Crea sito

Spettacolo al San Paolo da parte del Napoli, una base per costruire un puzzle vincente

In una delle magnifiche notti del San Paolo, il Napoli travolge l’Inter. Un successo da cui ripartire la prossima stagione con un organico da completare

NAPOLI – INTER: SPETTACOLO AL SAN PAOLO

Spettacolo al San Paolo ed ha fornirlo è stato il Napoli che, anche in assenza di motivazioni, ha sfoggiato uno degli abiti più belli indossati nella stagione in corso. Gli azzurri hanno dominato contro un’Inter impegnata a conquistare un posto valido per l’accesso alla Champions League della prossima stagione.

UTILI INDICAZIONI PER ANCELOTTI

Ancelotti, dalla partita di questa sera, può trarre delle utili indicazioni in vista della programmazione che dovrà pianificare, insieme a De Laurentiis e Giuntoli, in sede di calciomercato.

L’allenatore del Napoli, a consuntivo di una stagione in linea con gli obiettivi societari, può trarre un bilancio positivo per quanto riguarda l’organico del Napoli, che certamente andrà completato.

UN GIOVANE CENTROCAMPO DA CUI RIPARTIRE

Zielinski e Fabian Rui, anche nel match contro la squadra nerazzurra, hanno dimostrato di essere centrocampisti moderni e completi sia in fase di contenimento che in quella di proposizione.

Una doppietta del calciatore spagnolo ed il magnifico gol del polacco -che ha sbloccato la partita-  completano l’ottima valutazione data ai due giovani centrocampisti in grado di poter assicurare un notevole futuro al reparto di metà campo.

Allan, se non si farà ammaliare dalle sirene francesi provenienti dal Psg, potrà continuare a dare il suo solito grande contributo insieme ai due compagni di reparto sopramenzionati. Oggi ha dato un’altra dimostrazione di enorme validità.  Sempre presente nel vivo del gioco, rappresenta un baluardo insormontabile in mezzo al campo.

LA DIFESA DEL NAPOLI ED I GIOCATORI SU CUI FARE AFFIDAMENTO PER IL FUTURO

In difesa  una  coppia centrale costituita da  Albiol e Koulibaly poche squadre europee possono permettersela.

Mertens, Meret, Callejon,Younes, Milik ed Insigne, se non saranno ceduti, completeranno il pacchetto di quei giocatori che potrebbero formare l’ossatura del Napoli nel prossimo futuro.

Tornando alla partita di questa sera, l’Inter, dopo dieci discreti minuti giocati con ordine ed intelligenza tattica, ha dovuto cedere il campo al Napoli.

La compagine azzurra è stata ineccepibile sia sul piano della concentrazione e determinazione che su quello del gioco.

Manovre ariose, con precise geometrie, hanno deliziato il pubblico del San Paolo ed i calciatori azzurri hanno potuto salutare la tifoseria nel migliore dei modi.

Il Napoli può ripartire da questa sera e guardare al futuro con molta tranquillità: la Società ha una base solida su cui poter fare pienamente affidamento.

IL CALCIOMERCATO E’ ALLE PORTE…

Il mercato estivo è alle porte e, con le considerazioni appena riportate, De Laurentiis potrà pianificare il prosieguo del nuovo ciclo iniziato con Ancelotti, completando la rosa azzurra con alcune pedine che renderebbero la squadra molto competitiva.

Risolvere il problema riguardante i laterali bassi acquistando due ottimi terzini, completare il reparto di centrocampo con un calciatore duttile ed in grado anche di occupare la cabina di regia e dotare il reparto avanzato di una prima punta che riesca –nel migliore di modi- a finalizzare la grande mole di lavoro effettuata dai calciatori azzurri, contribuirebbe a completare un puzzle ancora incompleto, ma proiettato verso una ultimazione molto positiva.

NAPOLI PROTAGONISTA NELLA PROSSIMA STAGIONE?

Napoli protagonista nella prossima stagione? Le premesse vi sono tutte.

Con un mercato oculato e mirato,  oltre a permettere allo staff tecnico di partire -subito dal ritiro precampionato- con l’organico al completo, si potrebbero aprire altri scenari, questa volta anche con la prospettiva della conquista di qualche ambito ed agognato trofeo.

Vincenzo Vitiello per casanapoli.net

https://www.casanapoli.net/2019/05/19/napoli-inter-successo-e-spettacolo-da-parte-degli-azzurri-una-base-per-costruire-un-puzzle-vincente/