Crea sito

Voce ‘e popolo — Coronavirus: ieri oggi e domani

Coronavirus: come cambieranno le nostre vite ed altro…

ForzAzzurri.Net ha posto un quesito sui social riguardante il dramma che sta vivendo l’Umanità intera per il la Pandemia dovuta al Coronavirus.

Il quesito posto su facebook ed,  in particolare, sul gruppo ‘Scrivere sul Napoli’ è il seguente:

”Fermo restando che parliamo di una tragedia, ci possono essere dei risvolti positivi a livello sociale? Come cambieranno le nostre vite? I rapporti saranno più intensi? Avremo tempi meno frenetici?”

Queste alcune risposte raccolte dal nostro portale:

Nicola Allegretti  – In primis spero che si risolva al più presto possibile la situazione, poi questa tragedia ci dovrà far riflettere perché solo adesso stiamo capendo come siano importanti le cose che sembravano più futili per esempio un caffè con amici una pizza lo sport ecc. ecc. ne usciremo con le osse rotte ma con un bagaglio spero umano più ricco

Francisco Josè Maria Chiarotti – No. Tutto tornerà come prima, altrimenti l’uomo non sarebbe cosí com’è…

Pasquale Alfieri – Sicuramente qualcosa rimarrà in ognuno di noi,specialmente per quelle persone che hanno perso i propri cari…Poi è normale che tutto ritorni alla normalità.

Nicola Allegretti – Sacrificio e responsabilità verso tutti solo così ne usciremo poi successivamente ci dobbiamo rimboccare le maniche come abbiamo sempre fatto. poi vorrei fare un richiamo verbale a tutti, senza fare distinzione da nord ha sud, che in un momento cosi grave e delicato discutono ancora sulle varie rivalità politiche territoriali ecc. ecc. Vorrei almeno in questi momenti tragici un Italia compatta!

Francesco Baldi – Quello che ci manca è solo la libera quotidiana vita di sempre. Poter respirare a pieni polmoni la libertà senza restrizione . Per il momento resta una utopia, con queste attuali condizioni, rimarremo schiavi di una banale forma di raffreddamento fino al giorno del vaccino …. Il resto sarà storia

Alfonso Lenci – Mi chiedo che senso abbia ricominciare in piena pandemia, basta un solo caso è bisogna chiudere di nuovo tutto.
Come ha detto un medico, mi chiedono sempre quando si ritornerà ad uscire: quando ci saranno pazienti zero contagiati e zero decessi..

Nicola Busiello – Non può mai più essere come prima magari migliore?

Alfonso Lenci – Con la speranza che tutti abbiano capito, i veri valori della vita è che tutti facciano il massimo per eliminare: le guerre, l’odio, la miseria, il razzismo, ma soprattutto che facciano crescere l’amore -perché ultimamente c’era troppo odio in giro- la voglia di aiutare chi è in difficoltà e che nessuno rimanga indietro.
Un mondo migliore dipende da ogni uno di noi: imponiamoci di fare una buona azione al mese, moltiplicato per tutti gli esseri umani, si avrebbe un mondo migliore x tutti

Alfonso Lenci – Il problema è quando esci : a me è capitato nella partita di Champions Napoli Barcellona, per raggiungere la moto in un parcheggio mi sono trovato a camminare per circa 3/400 metri schiacciato come le sardine, dopo aver aspettato mezz’ora dopo la fine della partita ..

Giovanni Cannavacciuolo – I migliori, miglioreranno,i peggiori, peggioreranno…

Margherita Manzo – Si darà il giusto valore ai rapporti umani? Vi sarà un Mondo migliore? Si ridarà il giusto significato agli aspetti della vita che contano? In tanti lo speriamo e pensiamo ad una necessaria svolta per migliore il nostro modo di vivere.